Articoli

I finimenti negli attacchi

DI E.G.

La parte che unisce il cavallo alla carrozza è costituito dai finimenti, che altri non è che l'imbragatura che permette al cavallo di tirare agevolmente la carrozza o il carro.
I finimenti sono costituiti da diverse parti, che si differenziano in base al tipo di finimento.

I finimenti vengono suddivisi in:
in base ad alcune parti che compongono e si differenziano per il come si esplica la forza trainante ed in particolare riconosciamo:
1) finimento a collana (la forza trainante è distribuita su tutta la incollatura) [foto 1]
2) finimento a pettorale (il traino avviene con il petto del cavallo)

a) francese (la forza trainante si esplica sia attraverso l'incollatura che attraverso il petto
b) ungherese ( la forza trainante si ha attraverso il petto)

 

Gli stessi a loro volta possono venire suddivisi in base alla tipologia d'uso in:
finimenti da lavoro
finimenti da parata
finimenti da/per carrozza
finimenti da/per marathon


I materiale con cui oggi vengono prodotti i finimenti sono:

cuoio di vacca (molto resistente e pregiato, ma va costantamente ingrassato e pulito)
cuoio di bufalo (richiede una minore manuntenzione nel ingrassare, ma deve essere anch'esso regolarmente pulito da polvere, pelo e sudore)
lamicel (molto pratico, lavabile con idropulitrice, nn necessita di nessuna manutenzione come il cuoio naturale)
cuoio sintetico meno resistente del cuoio naturale, più rigido, è cmq un materiale di facile gestione.


I finimenti si compongono di:
il sellino è un fascione imbottito con all'interno un'anima rigide che ha la funzione di sostenere le stanghe ( solo per l'attacco singolo) mediante i bracciali portastanga sostenuti a loro volta dalla dorsiera del sellino che può essere mobile o fisse e che passa nel sellino stesso.
Inoltre il sellino ha la funzione di far passare le redini attraverso le chiavi passaredini e permette nei finimenti da parata di porre al posto gancio dello strick il truscino da parata, che si differenziano in base alla provenienza dell'attacco, in base al casato nobiliare e via dicendo.

la groppiera ed il sottocoda: groppiera unisce il sellino al sottocoda ed ha una doppia funzione:
1- serve a sostenere la braga
2- serve mantenere in posizione il sellino impedendo di avanzare verso il garrese, anche grazie al sottocoda.

la braga è in sostanza il freno “motore” della carrozza, blocca lo spostamento delle stanghe verso il sellino, mediante la correggia della braga che lega le stanghe alla braga stessa ed in pratica evita che le stanghe si spostino in avanti e ciò è possibile poiché la braga si "imbraga" nel posteriore del ns cavallo bloccando ogni sorta di movimento verso avanti delle stanghe. Allo stesso modo impedisce l'indietreggiare del cavallo.


il pettorale o alternativamente la collana

il pettorale è una robusta fascia che va a stretto contatto del petto e va posizionata subito sotto al collo. Il pettorale può avere le tirelle ad esso unisone, ma in tal caso per la regolazione della lunghezza delle tirelle si usano le false tirelle.

La collana invece è un collare imbottito e viene solitamente fatto su misura in base alla incollatura del cavallo: non deve essere né troppo larga, né troppo stretta, ne tanto meno deve muoversi poiché può causare fiaccature. Per ovviare ad eventuali spostamenti, in caso di fermate, discese o indietreggiate del cavallo si usa la martingala che si lega al maglione della collana.

le tirelle sono due spesse strisce di cuoio cucine fra loro con interposta una lama detta anima di rinforzo. Sulle tirelle assieme al pettorale grave tutta la forza trainante del cavallo. Le tirelle sono la parte di unione fra il cavallo e la carozza e vanno a posizionarsi sui bilancini (pariglie) o bilancere (singolo) della carrozza.


la briglia è la parte del finimento che va posta sulla testa del cavallo e serve a sostenere l'imboccatura. E' dotata di paraocchi, rosette poste lateralmente al frontalino ed ha il pendente o goccia che passa sotto al frontalino ed è posizionato in mezzo alla fronte del cavallo. Il paraocchi va posizionato in modo tale che l'occhio del cavallo è posto nel terzo superiore del paraocchi.

Le redini sono il mezzo di comunicazione fra le ns mani e la bocca del cavallo. La loro lunghezza può variare dai 7.50 mt ai 9.00 mt e sono larghe 2, 5 cm.


Il loro colore varia in base alla proprietà dei cavalli: marrone/ padrone, nero per chi guida cavalli non di proprietà.

La giungola (presente solo negli attacchi multipli) è una correggia molto robusta e breve e serve a unire il timone al pettorale o alla collana del cavallo attraverso degli anelli posizionati sul timone e anteriormente al pettorale/collana ed impedisce l'allargamento dei cavalli, ha la funzione di freno (sia nella fermata che in discesa)nelle pariglie ed impedisce l'indietreggiata.

Nel vestire il cavallo dei finimenti si usa sempre seguire metodicamente una data successione ed in particolare per i finimenti a pettorale si parte con:

sellino,

groppiera e sottocoda,


braga (solo per il singolo),

pettorale,


tirelle,

redini,


briglia.

Per i finimenti a collana la sequenza è:

collana,

sellino,


groppiera e sottocoda,

braga,


tirelle,

redini


briglia.

Quando si attacca il cavallo la sequenza nell'attacco singolo è:
stanghe,
tirelle e corregge della braga;

mentre per l'attacco della pariglia o multiplo la sequenza è:
giungola
tirelle.

Per staccare e spogliare il cavallo la sequenza va fatta sempre al contrario, cioè partendo dal basso verso l'alto degli schemi descritti pocanzi,  in entrambi i tipi di finimento.

Secondo giorno di keuring

Secondo giorno di keuring
DI SIMONETTA TALAMI
Rieccoci al nostro tavolo per assistere al secondo giorno di keuring. Molti sono gli appuntamenti con i seminari, dressage, grooming, addestramento. Sono presenti persone da tutto il mondo, e l'atmosfera è quella di sempre: magica! Noi seguiamo per voi e ci auguriamo di poter soddisfare la vostra curiosità! Ore 10,00 Piet Sibma spiega i segreti della preparazione per l'ispezione. Con un cavallo molto collaborativo ci illustra tutti i passaggi. Come prima cosa il lavoro...

Ultimi commenti

Discussioni degli utenti

Ultime foto inserite