Articoli

"Aspettando Zingaro", incontro con l'autrice Barbara Paoletti

DI SIMONETTA TALAMI, MARCO ORLANDINI
I Frisoni con la loro bellezza e la loro spiccata sensibilità sono compagni ideali per gli artisti. "Muse ispiratrici" per fotografi, pittori, scultori e scrittori.
Frisobook propone una serie di incontri, con chi fa dell'amicizia con i frisoni, un momento d'arte.
Oggi incontriamo Barbara Paoletti autrice del libro: "Aspettando Zingaro". 



FrisoBook - BUONGIORNO BARBARA, GRAZIE PER VOLERCI DEDICARE UN PO' DEL TUO TEMPO, CI RACCONTI COME E' NATA L'IDEA DEL LIBRO?
Barbara Paoletti - Stavo vivendo un'avventura straordinaria e la certezza di perderla tra i tanti mei ricordi mi ha spinto a descriverla, giorno dopo giorno, sulla carta. Cosi', il mio diario di vita, tra natura e cavalli, si e' trasformato in un libro: ASPETTANDO ZINGARO.

FrB - CI RACCONTI DI COSA NARRA?
BP - Nelle pagine del mio testo sono narrate le vicende accadute alle persone che mi aiutavano nella gestione della mia piccola e casalinga fattoria. Il susseguirsi delle stagioni durante gli 11mesi di gestazione della mia frisona Isaura. Le mie sensazioni e le mie riflessioni su cio' che intorno mi stava accadendo di tanto unico e per me insperabile. I presunti pensieri della nera e dolce gestante. Ovvero: la gravidanza della mia cavalla e la nascita del mio primo puledro!
Nel libro ho citato anche notizie storiche sulla razza frisona e indirizzi utili per chi ne possiede. Notizie mediche e suggerimenti per l'inseminazione artificiale, compresa un'ecografia del seme fecondato.
Il testo contiene dei miei disegni ed e' di facile lettura, essendo un diario, ma ha un finale a sorpresa. . .
ASPETTANDO ZINGARO e'un libro adatto per qualsiasi gestazione, anche quella di un bambino, perche' testimonia tutte le fantasie e le perplessita' che si provano durante un'attesa.

FrB - QUANTO TEMPO HAI IMPIEGATO A SCRIVERLO?
BP - Ho iniziato a scrivere il mio diario il 31 dicembre 2008 - 27aprile 2009. Il giorno seguente alla nascita del puledro.

FrB - QUANDO SCRIVI AMI FARE QUALCHE COSA DI PARTICOLARE PER ESSERE PIU' ISPIRATA?
BP - Generalmente scrivo la sera. Cosi' e' durante la giornata che sto vivendo che cerco con gli occhi le ispirazioni . Ispirazioni che poi la mia mente trasformera' in pensieri e frasi all'arrivo della luna.

FrB - LA TUA PASSIONE PER I FRISONI COME E' INIZIATA?
BP - Ho frequentato il primo corso per attacchi al C.I.T. di Firenze nel 2004. Dall'Istruttore ho sentito parlare dei Frisoni e saputo che ne erano arrivati 7 vicino a Lucca, incuriosita, sono andata. Li' ho incontrato il cavallo piu' particolare che mente potesse immaginare. Un cavallo tanto grande nelle sembianze quanto profondo nello sguardo e nel sentimento.
Senza riflettere e senza sapere dove portarlo, conquistata da quello straordinario legame nato dal nulla ma subito intenso, l'ho comprato! Da lui e'scaturita la mia passione per questa razza, tanto e' vero che ho iniziato ad allevarli e adesso ne ho cinque.

FrB - QUALCHE NOTIZIA SU I TUOI FRISONI?
BP - I miei Frisoni sono la mia terapia quotidiana! Neri, potenti, eleganti, attenti, affettuosi, carichi di dignita'. Quello che mi ha affascinato e' stata la constatazione che il Frisone non si sottomette all'uomo perche' per ubbidire prima vuole capire cosa l'uomo gli chiede e instaurare con lui un rapporto di intesa e non di sottomissione.
Infatti il Frisone e' "il cavallo con l'anima".
Preferirei narrare dei miei cavalli notizie generiche sulla loro razza, ancora poco conosciuta in Italia, piuttosto che riguardo ad episodi specifici accaduti a casa mia (anche perche'sarebbero troppi e troppo particolari). Vorrei invece narrare dei Frisoni in generale perche' spesso sento dire, riguardo a questa razza, delle grandi castronerie sia riguardo al loro addestramento sia riguardo al loro utilizzo. E questo, per me che ci vivo insieme da sette anni, mi fa arrabbiare moltissimo.
Il Frisone e' un cavallo che te lo puoi fare amico ma non possederlo. E se cerchi di annientare la sua anima con la forza invece di coinvolgerlo con l'amicizia, la comunicazione e il rispetto avrai un grande esecutore di discipline ma lo avrai perso per sempre.
Il mio pensiero, per mia fortuna, e' condiviso anche da Frederic Pignon, uno dei piu'grandi artisti equestri del momento, che possiede Frisoni. Frisoni che esibisce senza finimenti nei suoi spettacoli.
Comunque il discorso a riguardo sarebbe troppo lungo . . .

FrB - LA TUA ATTIVITA' DI SCRITTRICE, I TITOLI CHE HAI PUBBLICATO E IL LIBRO CHE AMI DI PIU' ?
BP - Ho iniziato a scrivere poesie nel 1992 . Ho vinto molti concorsi internazionali sia con le poesie sia con racconti metaforici sia con racconti teatrali (uno scritto proprio sull'incontro con il mio Frisone. Racconto premiato al concorso Firenze.Capitale d'Europa). Ho scritto 4 libri. BESTIARIO:METAFORE DI SENTIMENTI e' stato pubblicato dalla Casa EditorialeSette.
Il libro che amo di piu' e' quello che devo ancora scrivere.
Gli altri, quelli gia' scritti, li ho nel cuore come testimonianza della mia vita vissuta.


FrB - COME HAI CAPITO E ALIMENTATO LA PASSIONE PER LA SCRITTURA?
BP  - Forse ho scritto e dipinto da sempre ma mi sono accorta di scrivere qualcosa di intelligente e piacevole per merito di un'amica scrittice. Infatti lei mi ha iscritto a un Concorso di Poesie, che poi ho vinto. Da li' e' iniziata la mia avventura tra le parole. Avventura che spesso interrompo per mancanza di tempo e anche per disillusione.
Quello odierno e' un mondo strano. La gente ama pensare ma fa fatica a riflettere. Oggi si usa il mordi e fuggi . E forse le mie riflessioni sulle sfumature di un fiore che annuncia il risveglio della primavera o la dolcezza espressa dallo sguardo infinito di un Frisone affascinano ma spingono anche a soffermarsi sulla profondita' dei sentimenti. Sentimenti che nessuno o quasi vuole ammettere importanti.
. . .Oggi si fa beneficenza per il Giappone ma si calpesta il cane del condomino del piano sotto o sopra al proprio. . .

Comunque i messaggi vanno lanciati, poi sara' il tempo a dargli la giusta importanza.
Ne si puo' impedire agli occhi di vedere, ne al cuore di battere.

FrB - HAI QUALCHE ALTRO LIBRO IN PUBBLICAZIONE O PREPARAZIONE?
BP - No, purtroppo! In questo momento ho molte idee ma non ho il tempo materiale per fermarle sulla carta.


FrB - Grazie ancora per le tue bellissime parole, nelle quali ci riconosciamo come proprietari di cavalli frisoni! da parte nostra e di tutti i nostri lettori ti auguriamo un buon lavoro per future pubblicazioni! e ovviamente un bacione ai tuoi frisoni!

Il ibro "ASPETTANDO ZINGARO" edito da Barbara Paoletti si compra tramite il sito www.friesian.it a euro 15,00 più le spese di spedizione o direttamente dall'autrice Barbara Paoletti bpaoletti49[at]gmail.com 

 Nella foto la mamma Isaura

Il frisovirus!

Il frisovirus!
DI CHIARA COLLINI
Come sapete già da diversi mesi seguiamo la storia di Beant, uno stallone molto promettente che a ottobre tentenerà la strada dell'approvazione. La sua bellezza ha richiamato l'attenzione della stampa olandese, e noi puntalmente vi proponiamo la traduzione dell'articolo.  “Ero pazzo di Beant quando era puledro; era bellissimo da vedere” Già tempo fa HJ Zwaagman aveva presentato un suo stallone all’HK, ma quella volta non aveva...

Discussioni degli utenti

visualizza tutte le discussioni
PROBLEMA DERMATITE
Creato il 01 dicembre 2017 alle ore 15:48:55
OFFRO FIDA COMPLETA FRISONE FEMMINA, 11 ANNI, BUONA
Creato il 21 settembre 2017 alle ore 21:48:53
CONSIGLI PER MONTARE
Creato il 10 settembre 2017 alle ore 12:29:52
CERCO FRISONE
Creato il 25 giugno 2017 alle ore 16:59:28
CONSIGLI PER SELLA
Creato il 24 novembre 2016 alle ore 19:09:41
1 commenti. - Ultimo commento di Alice F
Pubblicato il 02 febbraio 2017 alle ore 20:58:06
CRINIERA CORTISSIMA
Creato il 06 ottobre 2016 alle ore 17:39:33
1 commenti. - Ultimo commento di Federica Bollini
Pubblicato il 12 marzo 2017 alle ore 16:32:44