Articoli

Stalloni riproduttori

DI SILVIA RAVANELLI
Premessa:
L’approvazione degli stalloni è un processo molto severo e rigoroso che parte da quando lo stalloncino ha due anni e qualche mese. Vendono considerati “validi” al fine della candidatura stalloni dai documenti pregiati, di ottima morfologia e ottimi movimenti.
Si inizia esaminando la qualità delle gambe del cavallo con delle lastre e la qualità del seme, se i risultati sono soddisfacenti si addestra il cavallo per ginnasticarlo ed esaltare le sue qualità/movimenti con una giusta muscolatura.
Questo lavoro viene svolto da professionisti in questo tipo di addestramento.
Concluso l’addestramento, il cavallo viene dunque portato ad Ermelo, per il primo round di selezione, se diventa STER viene invitato a Leeuwarden, per il famoso “stallion keuring” di gennaio, se non lo diventa per lui il “gioco” è già finito.
La STER, però è solo “formale” verrà ufficializzata all’ingresso del puledro nel suo terzo anno di età, e quindi durante l’Hengstenkeuring.

I nostri pupilli Beant HJ e Cornelis hanno superato questo primo step.

A Leeuwarden, solitamente il primo giorno, gli stalloni che hanno passato il 1° round ad Ermelo, affrontano il 2° round di selezione, se lo passano arriveranno ad un 3° round di selezione, se non lo passano tornano a casa. Cornelis si è fermato qui purtroppo.

Il secondo giorno, a Leeuwarden, i giovani stalloni vengono selezionati per il 3° ed ultimo round, se lo passano, andranno ad Ermelo, se non lo passano tutto è finito, rimangono stalloni VB Ster.
Gli stalloni che vengono selezionati a Leeuwarden dopo il 3° round e vanno ad Ermelo, affrontano 70 giorni di test intensi tra esame del carattere, comportamento nel box, comportamento a sella e carrozza, prestazioni, esami medici per la qualità del seme.
Il nostro pupillo Beant HJ è stato invitato ai 70 giorni di test.

Di circa 300/350 stalloni presentati ogni anno al primo round di selezione, solo 15/30 stalloni vanno ad Ermelo per i test, e di questi, soltanto dai 3 ai 7 ottengono l’approvazione alla monta.
Tutto l’iter di approvazione dura un anno.

Possibilità di ripresentarsi
Alcuni cavalli vengono ripresentati, è il caso del nuovo stallone approvato Thorben 466, che si era già presentato al Hengstenkeuring nel 2009. 

Ammissibilità
Gli stalloni iscritti al registro puledri (veulenboek) che hanno 2 o più anni possono essere presentati come candidati per poter diventare stalloni Stamboek. I candidati devono essere nati da uno stallone Stamboek e devono avere un valido strumento di identificazione (microchip)

Ammissibilità sulla base dell’ aspetto fisico 
 Per essere presi in considerazione come candidati stalloni i cavalli devono:
  • essere alti almeno 1,58 metri all'età di 3 anni e ad almeno 1,60 metri a 4 anni;
  • essere completamente neri senza macchie bianche, il bianco non è consentito nelle gambe, sul corpo o sugli zoccoli;
  • dimostrare alla giuria di ispezione che il loro movimento e la conformazione sono di qualità tanto eccezionale da giustificare una loro considerazione come stallone approvato Stamboek.

Ammissibilità sulla base della genealogia e linea materna 
I criteri di selezione di un candidato stallone sulla base della genealogia e linea materna sono molto severi.
  • Il pedigree dello stallone non può contenere fattrici registrate nei libri B (Bijboek 1 e 2) per quattro generazioni.
  • Il documento del candidato stallone non può contenere genitori o nonni Veulenboek (VB)
  • La madre, la nonna e la bisnonna devono essere tutte fattrici STER o superiori (Model, Preferent)
  • La linea materna deve infatti evidenziare di essere fertile ma anche di alto livello di trasmissione di ottime caratteristiche, come dimostra la presenza di antenati preferent.
  • Nella linea materna non devono esserci cavalle con problemi alle gambe. In caso di dubbio saranno richiesti esami veterinari specifici.
  • I risultati sportivi IBOP della madre e della linea di discendenza verranno tenuti in considerazione nella valutazione del candidato stallone.
  • Ernie ombelicali e vizi da stalla sono indesiderati nelle madri dei candidati stalloni.


Candidatura eccezionale di cavalli sportivi
Gli stalloni Veulenboek che eccellono negli sport equestri potrebbero essere in grado di diventare stalloni approvati sulla base delle loro prestazioni agonistiche, a condizione che non abbiano difetti fisici.

Pre-valutazioni del candidato stallone
Prima della selezione definitiva come candidato stallone, alcune pre-valutazioni devono essere fatte a spese del proprietario:

Lastre, come specificato dalla FPS, devono essere esaminate le articolazioni e le ossa.
Analisi del seme, come specificato dalla FPS, deve rispettare gli standard minimi di motilità e vitalità
Esame del sangue, come specificato dalla FPS, deve essere eseguito sullo stallone

Ogni candidato stallone viene così analizzato:

a piedi
trotto
piccolo galoppo
prestazioni in sella
prestazioni all’attacco (obbedienza)
prestazioni all’attacco (movimenti)
carattere e temperamento
comportamento in stalla
comportamento in lavoro

Ingresso nello Stamboek 
Ai candidati stalloni che superano il Keuring centrale vengono assegnati nomi tipici della Frisia, che non siano stati precedentemente utilizzati per altri stalloni, e saranno iscritti nel libro genealogico degli stalloni riproduttori (stamboek). Verrà loro assegnato un numero di tre cifre che accompagnerà il loro nome per tutta la vita, anche se verranno disapprovati. Questi numeri vengono assegnati in ordine “consecutivo”, si prendano ad esempio gli ultimi tre stalloni approvati Wimer 461, Wytse 462 e Wylster 463

Approvazione provvisoria per l'allevamento 
Gli stalloni che entrano nello Stamboek ricevono un permesso provvisorio alla monta, fino a quando i loro figli non vengono giudicati per la prima volta.

Prima valutazione della prole 
Quando la prima progenie dello stallone compie i tre anni, verranno selezionati dei puledri per ogni annata, e ne verranno valutate le qualità dalla FPS. Lo stallone deve in questo modo dimostrare un impatto positivo sulla razza, se così non avviene il suo permesso di monta sarà ritirato e lo stallone disapprovato.

Seconda valutazione della prole 
Cinque anni dopo la prima valutazione, verranno valutati nuovamente altri soggetti.
Si valuteranno in particolare:
  • Performance della prole in varie discipline sportive;
  • Conformazione della prole in età adulta;
  • Prestazioni dello stallone stesso.
Disapprovazione dello stallone 
Gli stalloni che sono stati disapprovati rimangono elencati nel libro genealogico degli stalloni, anche se non sono più ammissibili come riproduttori.
Tutti i figli nati o concepiti prima della disapprovazione ottengono i documenti giallo/verdi.
Uno stallone disapprovato può essere “riabilitato” alla monta dalla FPS nel caso in cui i suoi figli dimostrino eccezionale abilità negli sport equestri.

 Approvazione sulla prole 
Tutti gli stalloni Stamboek approvati sulla prole vengono valutati ogni anno. Vengono anche valutati in modo informale sulla loro progenie. Un calo nella qualità della prole o la scoperta di difetti ereditari può comportare il ritiro del permesso si monta di qualsiasi stallone in qualsiasi momento. Inoltre, i proprietari di stalloni approvati devono rispettare tutti i requisiti FPS al fine di mantenere “vivo” il permesso di monta del loro stallone.

Stalloni preferent 
 Lo status Preferent può essere assegnato a stalloni vivi o deceduti che hanno dimostrato coerenza e tanta “capacità” nel trasmettere le loro qualità genetiche. La prima progenie deve avere almeno 10 anni e deve essere in numero sufficiente per giudicarne le prestazioni sportive e la crescita.
Lo stallone Preferent dovrebbe avere uno o più figli approvati sulla prole.
I criteri per lo stallone e la sua progenie vengono qui elencati in ordine di importanza:

Confronto della percentuale di stalloni ster, fattrici Model, stalloni approvati, fattrici Ster preferent o solo ster, si calcolano le medie complessive durante tutta l’attività riproduttiva.

Prestazioni della progenie nelle varie attività sportive come test IBOP, performance test per gli stalloni, concorsi regionali e nazionali


Fertilità
Difetti ereditari, informazioni sulla possibile trasmissione di difetti ereditari trasmessi dallo stallone sulla progenie
Colore del mantello e marcature bianche, si distingue tra segni bianchi ammessi e non ammessi trasmessi dallo stallone in esame, considerando anche la dimensione di questi eventuali segni.
 Si considerano anche le dimensioni fisiche in media della prole, tenendo conto delle dimensioni delle madri, come termine di paragone si usa la dimensione ideale indicata nella politica di allevamento.
Si tiene infine conto del carattere trasmesso dallo stallone.

Allo scorso Stallion Keuring di gennaio, due stalloni hanno ricevuto il predicato Preferent, Jasper 366 e Teunis 332

  

Il frisovirus!

Il frisovirus!
DI CHIARA COLLINI
Come sapete già da diversi mesi seguiamo la storia di Beant, uno stallone molto promettente che a ottobre tentenerà la strada dell'approvazione. La sua bellezza ha richiamato l'attenzione della stampa olandese, e noi puntalmente vi proponiamo la traduzione dell'articolo.  “Ero pazzo di Beant quando era puledro; era bellissimo da vedere” Già tempo fa HJ Zwaagman aveva presentato un suo stallone all’HK, ma quella volta non aveva...

Discussioni degli utenti

visualizza tutte le discussioni
PROBLEMA DERMATITE
Creato il 01 dicembre 2017 alle ore 15:48:55
OFFRO FIDA COMPLETA FRISONE FEMMINA, 11 ANNI, BUONA
Creato il 21 settembre 2017 alle ore 21:48:53
CONSIGLI PER MONTARE
Creato il 10 settembre 2017 alle ore 12:29:52
CERCO FRISONE
Creato il 25 giugno 2017 alle ore 16:59:28
CONSIGLI PER SELLA
Creato il 24 novembre 2016 alle ore 19:09:41
1 commenti. - Ultimo commento di Alice F
Pubblicato il 02 febbraio 2017 alle ore 20:58:06
CRINIERA CORTISSIMA
Creato il 06 ottobre 2016 alle ore 17:39:33
1 commenti. - Ultimo commento di Federica Bollini
Pubblicato il 12 marzo 2017 alle ore 16:32:44